Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ad una settimana dalla strage di Orlando, un senatore della Florida mette in palio un AR-15, lo stesso modello di fucile d'assalto usato dal killer Omar Mateen per uccidere 49 persone nella discoteca Pulse di Orlando.

Greg Evers, tra le altre cose candidato al Congresso, ha lanciato un concorso, "Homeland Defender Giveaway" che offre la possibilità ai residenti di vincere un fucile semiautomatico il 4 luglio, il giorno in cui si festeggia l'Indipendenza americana. Perché, ha detto, "visto l'aumento di atti terroristici sia all'interno dei nostri confini che all'estero, proteggere i nostri diritti costituzionali non è mai stato cosi importante". E ha anche aggiunto che con tutto ciò che accade nel mondo, bisogna rafforzare l'importanza del Secondo Emendamento (diritto a portare armi per legittima difesa, ndr) per la protezione interna.

Le politiche di Evers riscuotono un forte appoggio da parte della lobby delle armi, Nra. Il senatore ha anche tentato di far passare una legge che consente di essere armati nei campus universitari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS