Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il senatore Jeff Sessions

KEYSTONE/EPA/JIM LO SCALZO

(sda-ats)

L'amministrazione Trump si dice in ''disaccordo'' con la decisione della Corte del Nono Circuito che ha confermato lo stop al bando-bis di Donald Trump, che bloccava gli arrivi da sei paesi a maggioranza musulmana. Lo afferma il ministro della Giustizia Jeff Sessions

Il bando riguarda la ''sicurezza non la religione, ha detto. Il Dipartimento di Giustizia continuerà'' a premere per un esame della Corte Suprema.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS