Navigation

Usa: si dimette supervisore piano salva-banche

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 febbraio 2011 - 18:35
(Keystone-ATS)

Il supervisore del piano salva-banche da 700 miliardi di dollari, Tarp (Troubled Asset Relief Program), Neil Barofsky lascerà il proprio incarico il 30 marzo prossimo. Lo riporta il Wall Street Journal, sottolineando che Barofsky intende perseguire nuove opportunità.

"Sono onorato di aver servito il paese in tempi duri. Ora è il momento di lasciare perchè - osserva Barofsky - il Troubled Asset Relief Program e la crisi finanziaria stanno terminando".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?