Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il supervisore del piano salva-banche da 700 miliardi di dollari, Tarp (Troubled Asset Relief Program), Neil Barofsky lascerà il proprio incarico il 30 marzo prossimo. Lo riporta il Wall Street Journal, sottolineando che Barofsky intende perseguire nuove opportunità.

"Sono onorato di aver servito il paese in tempi duri. Ora è il momento di lasciare perchè - osserva Barofsky - il Troubled Asset Relief Program e la crisi finanziaria stanno terminando".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS