Navigation

Usa: sparatoria in base Marina a Pensacola, tre morti e feriti

La base navale di Pensacola, in Florida. sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 dicembre 2019 - 15:50
(Keystone-ATS)

Sale a due, oltre all'assalitore, il bilancio provvisorio delle vittime della sparatoria alla Naval Air Station di Pensacola, una base militare Usa in Florida. Lo riferiscono le autorità.

I feriti sono undici: cinque sono stati ricoverati al Baptist Health Care, sei all'Ascension Sacred Heart. Non si conoscono ancora le cause della tragedia e come sia morto l'uomo che ha sparato, se si sia tolto la vita o sia stato ucciso.

L'episodio segue quello dell'altro ieri a Pearl Harbour, la storica base navale a 13 km da Honolulu, nelle Hawaii, dove un militare ha aperto il fuoco uccidendo due persone e ferendone una terza prima di togliersi la vita sparandosi alla testa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.