Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il killer dell'Ups di San Francisco si lamentava con i colleghi di fare troppi straordinari e aveva presentato una lamentela scritta a marzo, chiedendo che la società si limitasse all'orario di lavoro stabilito.

Lo riportano i media americani citando Joseph Cilia, funzionario del Teamsters Union, che rappresenta i dipendenti di Ups nella città californiana.

Le autorità stanno ancora indagando sulle cause della sparatoria, e non si sa se questo abbia a che fare con il movente. Tuttavia, sembra che Jimmy Lam, 38 anni, avesse preso di mira proprio i tre autisti a cui ha sparato e che ha ucciso prima di togliersi la vita.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS