Navigation

Usa: spari nel campus del Virginia Tech, almeno 2 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 dicembre 2011 - 19:55
(Keystone-ATS)

Spari all'interno del Virginia Tech. Il campus della nota università con sede a Blacksburg è stato completamente isolato. Al momento si sa di due morti. Lo sparatore è descritto come un uomo bianco, con una felpa grigia.

In base a prime informazioni sommarie, una delle due vittime sarebbe un poliziotto. "Il sospetto è in fuga. Un poliziotto è stato colpito. Un'altra vittima è stata probabilmente raggiunta da un proiettile in un parcheggio. Restate all'interno. La polizia è sul posto", ha comunicato l'università sul suo sito. A tutti viene raccomandato di rimanere dove stanno e di non andare in giro per il campus. Tutti i media americani stanno seguendo ogni sviluppo della situazione.

Inevitabilmente l'America teme di ripiombare nell'incubo dell'aprile 2007, quando uno studente di origini orientali, Cho Seung-hui, proprio in questo campus, aprì il fuoco nei dormitori e nelle aule uccidendo 32 persone prima di essere a sua volta ucciso. È stata la strage più grave, compiuta da un singolo sparatore, nella storia americana.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?