Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Irritazione a Londra nei confronti delle autorità Usa per il caso di una famiglia di cittadini britannici di fede islamica alla quale è stato impedito giorni fa senza spiegazioni l'imbarco su un volo per Los Angeles.

La vicenda, riporta la Bbc, è approdata anche alla Camera dei Comuni e la deputata laburista Stella Creasy ha chiesto al premier conservatore David Cameron di sollevare formalmente il problema con Washington, sottolineando come a diversi britannici musulmani sia stato di recente negato l'ingresso negli Stati Uniti senza alcuna motivazione plausibile e condivisa.

La famiglia in questione, composta da 11 persone, è stata fermata il 15 dicembre agli imbarchi dello scalo londinese di Gatwick mentre s'apprestava a salire a bordo di un aereo diretto in California con biglietti e documenti in regola.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS