Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Usa: su Fb sindaco paesino, 'uccidere tutti i musulmani' (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/MATT ROURKE

(sda-ats)

Il sindaco di un paesino del Michigan settentrionale di poco più di 2.000 abitanti continua a rifiutarsi di scusarsi per aver condiviso su Facebook post che denunciano l'Islam e invitano ad uccidere "fino all'ultimo musulmano".

In un post, Jeff Sieting, che guida il villaggio di Kalkaska, a 370 chilometri da Detroit, sostiene che i musulmani sono distruttivi e "semplicemente non c'è posto per loro nel mondo".

Alcuni cittadini hanno tentato di costringerlo alle scuse ma lui resiste, dicendosi protetto dal primo emendamento (sulla libertà di espressione, ndr) e accusando coloro che vogliono cacciarlo dalla carica di essere oppositori di Donald Trump.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS