Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le autorità locali davanti ai media spiegano il piano messo a punto dalla 18enne.

KEYSTONE/AP The Frederick News-Post/SAM YU

(sda-ats)

Tragedia sventata in un liceo del Maryland: una studentessa di 18 anni aveva pianificato in tutti i dettagli come uccidere il numero più alto di persone alla Catoctin High School da lei frequentata.

A scoprire il piano sono stati gli stessi genitori della giovane, che hanno allertato le forze dell'ordine locali della contea di Frederick, una zona ad un'ora dalla capitale Usa.

Nichole Cevario - questo il nome della giovane - teneva un diario in cui aveva annotato con precisione come procedere durante l'attacco in cui voleva morire lei stessa. Nella stanza della ragazza sono state trovate munizioni, una pistola e materiale per realizzare piccoli ordigni.

La ragazza è stata prelevata dalla classe e interrogata: secondo lo sceriffo Charles Jenkins è risultato evidente che soffra di problemi mentali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS