Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ivana Trump, ex moglie dell'attuale presidente americano (foto d'archivio)

KEYSTONE/AP Invision/MICHAEL ZORN

(sda-ats)

Rispunta Ivana Trump, la prima moglie di Donald Trump, e in un'intervista per promuovere il suo nuovo libro dice di essere lei la "first lady". Piccata la risposta di Melania, secondo cui le parole di Ivana non sono che una ricerca di attenzione.

Il libro di Ivana Trump, dal titolo "Rising Trump", promette però di rivelare dettagli e aneddoti degli anni passati insieme all'attuale presidente degli Stati Uniti, con il quale Ivana è rimasta sposata dal 1977 al 1992, prima della separazione seguita all'affaire di Donald Trump con Marla Maples, poi diventata la seconda moglie del tycoon.

In un'intervista con la Abc Ivana sostiene di avere il numero diretto dell'ex marito alla Casa Bianca, "ma non voglio chiamarlo lì, perchè c'è Melania e non voglio causare gelosie o cose del genere. Perchè comunque sono la prima moglie di Trump, ok? Sono la first lady, ok?", ha detto ridendo la madre di Donald Jr, Eric e Ivanka, e che sostiene comunque di parlare con Donald Trump ogni due settimane.

Immediato il comunicato diffuso dalla portavoce di Melania, Stephanie Grisham: "La signora Trump ha fatto della Casa Bianca la casa di Barron e del presidente. Ama vivere a Washington DC ed è onorata del suo ruolo di first lady degli Stati Uniti. Intende usare il suo titolo e ruolo per aiutare i bambini, non per vendere libri". Quindi il riferimento diretto alle parole di Ivana: "Non c'è chiaramente sostanza in queste dichiarazioni di una ex, si tratta sfortunatamente soltanto di rumore autoreferenziale per attirare l'attenzione".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS