Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ospedale della University of Southern California (USC) ha sospeso il suo programma di trapianti dopo la scoperta che un rene era stato trapiantato nel paziente sbagliato.

L'errore fatto dai medici dell'ospedale ha avuto conseguenze non catastrofiche per il paziente perché il rene trapiantato per sbaglio aveva caratteristiche abbastanza simili a quelle del malato che l'ha ricevuto.

L'ospedale ha aperto una indagine sull'incidente. Nel frattempo il programma di trapianti è stato sospeso "mentre i protocolli clinici sono valutati e nuove misure di sicurezza sono aggiunte al programma di trapianto dei reni", informa un comunicato dell'ospedale USC.

L'ospedale ha una lista di 508 pazienti in attesa di ricevere un trapianto di rene.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS