Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Spunta una ipotesi shock per spiegare il disastro ferroviario di Filadelfia, in cui hanno perso la vita otto persone. Il treno dell'Amtrak in viaggio da Washington a New York potrebbe essere stato colpito da un proiettile.

La novità sarebbe emersa dall'interrogatorio dei membri dell'equipaggio, compreso il macchinista, che continua a non ricordare nulla del momento in cui il treno è uscito dai binari in curva e al doppio della velocità consentita.

Ora l'Fbi sta indagando su quello che assume i contorni di un vero e proprio giallo. Anche perché resta da svelare il mistero per il quale il treno in poco più di un minuto sia passato da 112 a oltre 170 chilometri orari, in prossimità della curva fatale.

Poco prima del deragliamento dell'Amtrak, nella stessa zona un treno locale è stato colpito da un proiettile per fortuna senza conseguenze, anche se tutti i passeggeri sono stati fatti scendere e portati a destinazione con dei bus.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS