Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tipi eretti ieri nei pressi della Casa Bianca in vista della manifestazione di oggi.

KEYSTONE/EPA/JIM LO SCALZO

(sda-ats)

I nativi di varie tribù americane marciano oggi verso la Casa Bianca per protestare contro la decisione di proseguire la costruzione degli oleodotti Dakota Access e Keystone XL, bloccati dall'ex presidente Barack Obama, ma rilanciati dal suo successore Donald Trump.

Per gli indiani d'America si tratta di una violazione della legge e di una aggressione alle loro terre, con il rischio di possibili inquinamenti delle falde acquifere.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS