Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È stata trovata morta la prima donna afroamericana musulmana diventata giudice negli Usa. Lo ha riferito la polizia, precisando che il corpo di Sheila Abdus-Salaam, 65 anni, è stato rivenuto ieri pomeriggio mentre galleggiava sul fiume Hudson a New York.

Lo riferiscono i media internazionali. Il ritrovamento è avvenuto il giorno dopo che la donna era scomparsa.

Il corpo era vestito, ha aggiunto il portavoce della polizia, sottolineando che non presenta segni di violenza. Ancora ignote le cause della morte.

Abdus-Salaam, originaria di Washington, è stata la prima afroamericana ad essere nominata alla Corte di appello su proposta del governatore di New York Andrew Cuomo nel 2013.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS