"Non credo ai cambiamenti climatici provocati dall'uomo e non credo all'opinione diffusa tra gli scienziati", ha affermato Donald Trump in un'intervista al Washington Post.

Il presidente americano torna così a respingere le conclusioni del rapporto messo a punto dalla sua stessa amministrazione in cui ancora una volta si lancia l'allarme clima.

"Guardiamo alla nostra aria e alla nostra acqua, sono ora a un livello record di pulizia", afferma il presidente americano.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.