Un agente di polizia è stato ucciso mentre trasferiva un sospettato in carcere. È accaduto a New Orleans, dove il sospettato, il 33enne Travis Boys, è riuscito a togliersi le manette, impugnare una pistola e sparare all'agente, prima di scappare.

"Un atto codardo. Uccidere un agente mentre è in prima linea è un attacco che la nostra comunità non sopporta", afferma il sindaco di New Orleans, Mitch Landrieu. "Lo prenderemo e lo porteremo davanti alla giustizia per omicidio", fa eco il capo della polizia, Michael Harrison.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.