La polizia di New York ha arrestato una persona per l'uccisione di Francesco Calì, 53 anni, boss della potente famiglia mafiosa Gambino ammazzato nei giorni scorsi con una decina di colpi di pistola davanti alla sua villa in collina a Staten Island.

Si tratta di Anthony Comello, 24 anni, residente del luogo, accusato di aver preso parte all'agguato anche se restano aperti ancora molti interrogativi: il movente, se ha agito per conto di altre persone, se aveva complici.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.