Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un uomo è morto dopo essere stato trasportato in ospedale in seguito ad un malore sopraggiunto quando un agente di polizia lo la immobilizzato con una pistola Taser nell'intento di arrestarlo.

È accaduto a Phoenix, in Arizona. La Polizia era stata allertata dagli occupanti di un'abitazione che denunciavano di essere stati minacciati dall'individuo che, a quanto emerge, era noto nella zona e si sospetta, stando ad alcune testimonianze, che avesse assunto stupefacenti. Dal tentativo di arresto da parte della polizia sul posto pare sia scaturito un alterco, l'agente ha quindi utilizzato la pistola Taser, non ancora è chiaro tuttavia se ciò abbia determinato la morte. Anche l'agente è stato ricoverato per aver riportato lievi ferite, ma è stato subito dimesso.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS