Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Strage in California. Un uomo che ha cominciato a sparare all'impazzata da un'auto in corsa ha ucciso almeno 6 persone e ferito molti altri passanti a Isla Vista, vicino all'Università di Santa Barbara. Morto anche il killer. La polizia parla di "assassinio di massa premeditato".

Secondo una prima ricostruzione tutto è cominciato venerdì sera, quando da una Bmw nera in corsa sono cominciati a partire colpi di arma da fuoco all'indirizzo di chiunque si trovasse per strada e sui marciapiedi.

La folle corsa, durata una decina di minuti, si è quindi conclusa contro un'automobile parcheggiata, dopo un inseguimento con una pattuglia della polizia. Non è ancora chiaro se il killer, trovato morto con un colpo di arma da fuoco alla testa, si sia suicidato o sia stato raggiunto dalle pallottole esplose dagli agenti.

Gli investigatori hanno descritto l'omicida come una persona affetta da "gravi disturbi mentali" e stanno indagando su un video postato sui social media in cui l'uomo lancia una violenta invettiva contro alcune donne che probabilmente avevano rifiutato la sua corte.

SDA-ATS