Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un vasto incendio che da due giorni sta interessando lo Yosemite Park, uno dei parchi nazionali più frequentati d'America, ha costretto le autorità a chiudere alcune aree e ad evacuare decine di visitatori.

Considerato un paradiso per il 'free climbing', Yosemite, in California, ogni anno viene preso d'assalto da decine di migliaia di persone amanti delle arrampicate. E proprio il picco dell'Half Dome, le cui pareti sono tra le più amate dai 'free climber' di tutto il mondo, è tra i siti che sono stati chiusi al pubblico a causa delle fiamme. E molti turisti rimasti intrappolati sulla sommità del monte, a oltre 2.600 metri, sono stati portati via con l'aiuto di elicotteri.

Lo scorso anno il parco di Yosemite era stato già devastato da un gigantesco incendio che aveva mandato in fumo oltre 100 mila ettari. Tra le cause del disastro anche la siccità estrema che negli ultimi anni sta interessando gran parte della California.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS