Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

USA 2016: Hillary attacca, "Trump è pericoloso per il mondo" (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/CHARLIE NEIBERGALL

(sda-ats)

Donald Trump presidente degli Stati Uniti sarebbe un "pericolo per il mondo".

Così la frontrunner democratica Hillary Clinton descrive la minaccia che a suo avviso rappresenterebbe il tycoon alla Casa Bianca, in un atteso discorso oggi a San Diego incentrato sulla politica estera e di cui il New York Times diffonde alcune anticipazioni.

Si tratta dell'apertura di una vera e propria campagna all'attacco di Trump da parte di Hillary Clinton che, fino ad ora più defilata, con l'avvicinarsi della nomination probabile dopo il voto in California del 7 giugno rafforza il suo messaggio e lancia l'offensiva additando Trump come "inadeguato per fare il presidente".

In particolare la ex segretaria di Stato critica duramente la convinzione espressa da Trump secondo cui è il momento di rivedere il ruolo degli Stati Uniti nella NATO, la proposta di lasciare che Giappone, Corea del Sud e Arabia Saudita si dotino dell'arma nucleare, l'intenzione di bandire l'ingresso dei musulmani negli Stati Uniti e quella di ricorrere alla tortura contro terroristi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS