Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Mike Huckabee si candida per i repubblicani nella corsa alla Casa Bianca del 2016. "Non c'è leadership nel paese" dice Huckabee da Hope, in Arkansas, di cui è stato governatore tra il 1996 e il 2007, quando decise di candidarsi presidente degli USA una prima volta.

Huckabee annuncia la sua discesa in campo da Hope, la cittadina dove è nato e casa del più famoso politico dello Stato, Bill Clinton. Una scelta quindi non casuale che porta con se anche un messaggio chiaro: Huckabee si propone ai repubblicani come colui che può essere l'anti Hillary Clinton perché ha trascorso anni a combattere in Arkansas la 'Clinton machine'.

Huckabee non è la prima volta che si candida. Lo aveva fatto nel 2008 e aveva evitato di riprovarci nel 2012, lasciando pensare che la sua carriera politica fosse finita. Nel 2008 Huckabee aveva vinto ai caucus dell'Iowa, il primo Stato chiamato a esprimersi per la nomination, grazie ai voti degli evangelici. Secondo alcuni recenti sondaggi, Huckabee resta fra i preferiti in Iowa anche se risente di figure di maggior spicco nel suo partito, quali Jeb Bush e Scott Walker.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS