Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governatore della Louisiana Bobby Jindal ha annunciato la sua candidatura per la nomination repubblicana in vista delle elezioni presidenziali americane del 2016.

"Ne abbiamo abbastanza di chiacchieroni, è tempo per un uomo d'azione" ha dichiarato Jindal, cercando di differenziare il suo discorso da quello degli altri 12 pretendenti alla nomination del Grand Old Party.

Primo governatore di origini indiane ad essere eletto negli Stati Uniti, Jindal ha detto che se diventerà presidente renderà sicuri i confini statunitensi, sostituirà le riforme sanitarie del presidente Barack Obama, farà crescere l'economia e ripristinerà il ruolo dell'America sulla scena mondiale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS