Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Donald Trump non parteciperà all'ultimo dibattito dei candidati repubblicani alla Casa Bianca, in programma domani sera a pochi giorni dal voto in Iowa.

La decisione, ha spiegato il manager della sua campagna elettorale, "è definitiva e irrevocabile" e segue la lunga polemica tra il tycoon newyorchese con Fox News, la rete su cui il dibattito andrà in onda.

L'annuncio è arrivato poco dopo che Fox ha indicato le regole della serata di domani. "Voglio vedere quanti soldi fanno con un dibattito senza di me", aveva affermato poco prima Trump in una conferenza stampa in Iowa, in cui ha continuato ad attaccare la giornalista Megyn Kelly con cui era nata una dura polemia dopo il precedente dibattito dei repubblicani andato in onda su Fox. "Non parteciperà alla serata e non c'è spazio per una trattativa", ha poi specificato il responsabile della campagna di Trump.

È una situazione inedita quella di un dibattito elettorale in cui viene a mancare il frontrunner. Trump - come dimostrano gli ultimissimi sondaggi - ha consolidato ancor di più la sua posizione a livello nazionale, raddoppiando il suo vantaggio sul senatore texano Ted Cruz, diretto inseguitore. È in vantaggio anche in Iowa e in New Hampshire, dove si voterà per le primarie rispettivamente il primo e il 9 febbraio. Anche se nei due stati il vantaggio su Cruz è meno netto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS