Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una crescita annuale dell'economia di almeno il 3,5%, ben al di sopra delle attuali proiezioni, e 25 milioni di posti di lavoro: è una delle promesse fatte oggi da Donald Trump, che ha svelato il suo piano economico all'Economic Club di New York.

La sua ricetta, stando alle anticipazioni della campagna, prevede anche tasse più basse (in particolare per le aziende, che non dovrebbero pagare più del 15%, contro il 35% attuale), e una riduzione delle regolamentazioni.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS