Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un nuovo candidato si unisce alla corsa per la Casa Bianca come indipendente. È Evan McMullin, ex della CIA e responsabile politico in seno alla House Repubblican Conference, alla Camera dei Rappresentanti in Congresso.

"Serve una generazione di nuovi leader. E l'America merita qualcosa di molto meglio di Donald Trump e Hillary Clinton": con queste parole Evan McMullin ha lanciato la sua campagna elettorale da indipendente per conquistare la Casa Bianca.

"Non è mai tardi per fare la cosa giusta - aggiunge - soprattutto in un anno in cui gli americani hanno perso fede nei candidati di entrambe i principali partiti". "E io - conclude McMullin - mi propongo come un leader che può dare a milioni di americani delusi e frustrati un'alternativa conservatrice per la presidenza".

McMullin, 40 anni, secondo quanto riferiscono i media americani avrebbe alle spalle il sostegno di molti finanziatori del partito repubblicano e potrebbe raccogliere i consensi dei conservatori delusi e frustrati dalla nomination presidenziale di Donald Trump.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS