Navigation

Usa 2020: Alaska, Biden vince primarie col 55,3%

Il senatore Bernie Sanders, pur essendosi ritirato dalla corsa per la Casa Bianca, ha ottenuto il 44,7% dei voti e otto delegati. KEYSTONE/AP/Charles Krupa sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 aprile 2020 - 08:39
(Keystone-ATS)

Il candidato democratico alla presidenza degli Stati Uniti, Joe Biden, è stato dichiarato il vincitore delle primarie del suo partito di ieri in Alaska, dopo un voto avvenuto per posta a causa della pandemia di coronavirus.

Le schede sono state emesse prima che il rivale Bernie Sanders si ritirasse dalla corsa per le nomination del partito democratico, la scorsa settimana.

L'ex vicepresidente di Barack Obama ha ampiamente vinto il voto dell'Alaska col 55,3% delle preferenze e nove dei 15 delegati dello Stato, hanno annunciato i democratici dell'Alaska su Twitter. Sanders ha ottenuto il 44,7% dei voti e otto delegati.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.