Navigation

Usa 2020: Biden, mi piacerebbe Michelle come vice

I coniugi Obama con i Biden in una foto del 2012 (archivio) KEYSTONE/AP/Jim Cole sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 gennaio 2020 - 17:33
(Keystone-ATS)

"Certo che mi piacerebbe avere Michelle Obama come vice presidente": lo ha detto il candidato presidenziale democratico Joe Biden rispondendo alla domanda di un elettore a Muscatine, Iowa.

Non è la prima volta che l'ex vice di Barack Obama lancia, tra il serio ed il faceto, l'idea di un ticket insieme a Michelle. Partecipando allo scorso The Late Show, alla domanda se avesse mai chiesto "consigli a Michelle", Biden rispose: solo di essere la mia vice presidente. Poi aggiunse: "sto scherzando, Michelle, sto scherzando".

La popolarissima ex "first lady" ha sempre negato finora di avere intenzione di entrare in politica. Finora tra le ipotesi per il ticket di Biden girano quelle della senatrice Kamala Harris, che si è ritirata dalla corsa alla Casa Bianca, e della deputata afro-americana Stacey Abrams, considerata una stella nascente del partito nonostante abbia perso (di poco) le elezioni a governatore della Georgia.

Rispondendo allo stesso elettore, Biden ha detto inoltre che considererebbe l'idea di nominare Barack Obama giudice della corte suprema: "sarebbe un grande giudice della corte suprema ma non penso che lui vorrebbe".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.