Navigation

Usa 2020: Trump attacca democratici California ed evoca brogli

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump (foto d'archivio) KEYSTONE/AP/Alex Brandon sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 maggio 2020 - 21:45
(Keystone-ATS)

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump attacca il governatore della California e i democratici.

Li critica per aver aperto un seggio dopo aver consentito il voto per posta già dalla prossima settimana nell'elezione suppletiva in un collegio per il Congresso ed evoca il timore di brogli.

"Così in California i Democratici, che hanno combattuto come pazzi per ottenere il voto tutto per posta, e ci sono riusciti, hanno appena aperto un seggio per le votazioni nell'area più democratica dello Stato. Stanno cercando di rubare un'altra elezione. È tutto truccato là fuori. Questi voti non devono essere contati. Truffa!", ha twittato, sostenendo che la cosa sia stata fatta per impedire la vittoria del candidato repubblicano Mike Garcia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.