Tutte le notizie in breve

Xi Jinping e Donald Trump.

Keystone/AP/ALEX BRANDON

(sda-ats)

La Cina aprirà le sue porte al manzo americano e consentirà alle aziende statunitensi di portare nel Paese gas naturale (liquefatto), mentre a breve carni di pollo - soltanto cotte - dalla Cina potranno arrivare sul mercato americano.

Lo prevede un accordo commerciale raggiunto tra Stati Uniti e Cina, dopo l'incontro tra il presidente americano Donald Trump e il presidente cinese Xi Jinping, lo scorso aprile a Mar-a-lago, in Florida. Per il segretario al Commercio americano Wilbur Ross si tratta di un ''risultato erculeo'' raggiunto in tempi record.

L'accordo commerciale bilaterale tra Stati Uniti e Cina viene presentato da Washington come un passo significativo per dare slancio all'export degli USA oltre che a ridurre la distanza con la seconda economia mondiale. In particolare l'intesa va a toccare una serie di barriere in campi che vanno dall'agricoltura all'energia fino alle operazioni in Cina da parte di aziende finanziarie americane.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve