Navigation

USA:Demi Moore ricoverata, rinuncia a ruolo in nuovo film

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 gennaio 2012 - 18:53
(Keystone-ATS)

Il divorzio da Ashton Kutcher è stata una brutta botta per Demi Moore. L'attrice, molto dimagrita, sta sempre più male. Dopo il suo ricovero in ospedale a Los Angeles per "esaurimento", come ha dichiarato la sua portavoce Carrie Gordon, la quarantanovenne interprete di "Ghost" è stata costretta ad abbandonare il cast del film "Lovelace".

La notizia era stata anticipata dal sito di gossip Tmz.com, secondo cui è stata la Moore a rinunciare ad interpretare il ruolo della femminista Gloria Steinem per potersi concentrare solo sulla sua guarigione. Lo stesso sito aveva fatto sapere che l'attrice è stata ricoverata in clinica a Los Angeles per abuso di sostanze stupefacenti. Ma, in queto caso, la notizia è stata subito seccamente smentita.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?