I Paesi del 5+1 impegnati nel negoziare con Teheran un accordo sul nucleare iraniano hanno deciso di continuare la trattativa oltre la 'deadline', la scadenza del 30 giugno. Lo ha riferito una fonte americana.

La fonte ha aggiunto che l'amministrazione statunitense non è preoccupata dal fatto che il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif rientri a Teheran nella notte, e ha sottolineato che i ministri delegati al negoziato hanno continuato ad andare avanti e indietro con le capitali di riferimento man mano che il negoziato si faceva più complicato.

Secondo l'agenzia iraniana Tasnim, Zarif rientrerà a Vienna lunedì.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.