L'Iran è la principale minaccia in Medio Oriente e affrontare la Repubblica islamica è la chiave per arrivare alla pace nell'intera regione. Lo ha detto il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, incontrando il premier israeliano Benyamin Netanyahu.

"Non è possibile arrivare a pace e stabilità senza affrontare l'Iran. Semplicemente, non è possibile", ha detto Pompeo con a fianco Netanyahu.

L'incontro è avvenuto poco prima dell'apertura della conferenza a Varsavia sul Medio Oriente, promossa dagli Usa anche in funzione anti-Teheran. Lo scopo della conferenza è di iniziare una collaborazione di diversi Stati a favore della pace in Medio Oriente, ha poi detto Mike Pompeo nell'aprire a Varsavia i lavori della conferenza.

Alla riunione, che si svolge negli spazi dello stadio nazionale (costruito per gli Europei di calcio del 2012), partecipano circa 60 paesi d'Europa e del mondo. Assente l'Iran, che non è stato invitato, così come la Russia, la Turchia e l'Autorità nazionale palestinese.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.