Navigation

USA:spari Casa Bianca, accusa tentato omicidio Obama

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 novembre 2011 - 20:59
(Keystone-ATS)

Le autorità americane hanno deciso che l'uomo sospettato di aver esploso alcuni colpi di arma da fuoco contro la Casa Bianca, il ventunenne Oscar Ortega Hernandez, sarà accusato o di tentato omicidio del presidente degli Stati Uniti o di un membro del suo staff. Lo si apprende dalla CNN, via Twitter.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?