Navigation

Usa spingono per rivale Huawei, occhi su Nokia e Ericsson

Gli Usa non vogliono un 5G cinese. KEYSTONE/AP/KIN CHEUNG sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 ottobre 2019 - 16:30
(Keystone-ATS)

Gli Stati Uniti stanno valutando modalità per creare un rivale europeo di Huawei. Una delle strade allo studio è concedere fondi a società come Nokia ed Ericsson per consentire loro di eguagliare i generosi termini di finanziamento che Huawei offre ai suoi clienti.

Lo riporta il Financial Times citando alcune fonti, secondo le quali Huawei vende il 28% delle apparecchiature per telecomunicazioni a livello globale e Ericsson e Nokia sono i due rivali che più vicini in termini di vendite.

"Abbiamo ceduto la nostra superiorità nelle apparecchiature per telecomunicazioni decenni fa e stiamo realizzando ora che questa forse non è stata la scelta migliore per motivi di sicurezza nazionale", afferma un funzionario dell'amministrazione Trump, sottolineando che se non si interviene ora con alternative plausibili "Huawei potrebbe a breve essere l'unica opzione per le reti 5G".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.