Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - La Commissione dell'economia e dei tributi del Consiglio nazionale si oppone all'applicazione provvisoria dell'accordo di assistenza amministrativa fra Svizzera e Stati Uniti in merito alla vicenda Ubs. La decisione è stata presa con 13 voti contro 11 e 2 astenuti.
La commissione di politica estera del Consiglio degli Stati si pronuncerà domani. L'opinione delle due commissioni ha tuttavia soltanto valore consultivo. Il Consiglio federale resta libero di decidere come meglio crede, ha precisato oggi nel corso di una conferenza stampa il presidente della commissione Hansruedi Wandfluh (UDC/BE). Egli ha ammesso che un voto più netto avrebbe avuto maggior peso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS