Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

No alla riforma dell'imposta sulle successioni e no all'iniziativa popolare sulle borse di studio, in votazione popolare il 14 giugno: sono le raccomandazioni di voto del "parlamento" dell'Usam, l'Unione svizzera delle arti e mestieri.

La Camera svizzera delle arti e mestieri - indica un comunicato diramato oggi - si è espressa all'unanimità contro l'iniziativa della sinistra "Tassare le eredità milionarie per finanziare la nostra AVS". Secondo il "parlamento" dell'Usam, essa preconizza una nuova imposta nociva per le piccole e medie imprese, le famiglie e tutta la collettività, come la proposta estensione del canone radiotelevisivo versato alla Billag, contro la quale l'Usam ha lanciato il referendum e sul quale si voterà pure il 14 giugno.

Il "parlamento" dell'Usam si è pure espresso all'unanimità in favore del secondo tunnel stradale sotto il San Gottardo, a suo avviso "la sola soluzione ragionevole per risanare questo asse stradale essenziale".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS