Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Svizzera quasi una ditta individuale su due (il 46%) e un quarto delle PMI sono dirette da donne. Durante il suo congresso che si è tenuto oggi a Berna, l'Unione svizzera delle arti e mestieri (USAM) ha reso omaggio al loro "ruolo essenziale", pur respingendo l'eventualità di introdurre quote rosa.

La maggior parte delle aziende famigliari (58%) sono gestite da donne. Nei consigli d'amministrazione, il gentil sesso è più presente nelle PMI che nelle grandi imprese: nelle aziende con meno di 10 dipendenti le donne rappresentano in media il 22% del cda, in quelle più di 50 dipendenti la percentuale è del 12%. Secondo l'USAM, le donne sono più presenti nelle PMI poiché queste permettono meglio di conciliare carriera e vita familiare.

SDA-ATS