Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quattro persone su cinque in Svizzera - l'83% - considerano buono o molto buono il proprio stato di salute e circa il 70% della popolazione pratica attività fisica sufficiente. Ciononostante, il 40% dei residenti è sovrappeso o obeso. È quanto emerge dal rapporto dell'Indagine sulla salute in Svizzera pubblicato oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST). I dati sono stati raccolti nel 2012.

Secondo l'UST, il comportamento della popolazione in materia di salute è migliorato negli ultimi anni: nel 2012 quasi tre persone su quattro svolgevano attività fisica (+10 punti percentuali rispetto al 2002). Al contempo la quota di persone sedentarie è scesa dal 19 all'11%. In calo l'esposizione della popolazione al fumo passivo, mentre il consumo dell'alcool risulta tuttora molto diffuso.

Tuttavia si assiste, dal 1992, a un costante aumento della percentuale di persone di età superiore ai 15 anni in sovrappeso. Ciò ha un influsso diretto sulla diffusione di diversi tipi di disturbi: le persone obese o sovrappeso sono infatti più soggette a diabete, ipertensione, ipercolesterolemia (eccesso di colesterolo) e malattie cardiocircolatorie.

L'indagine evidenzia differenze a livello di salute e di sovrappeso legate al grado di formazione e al ceto sociale: più alto è il grado di scolarizzazione, inferiori sono i problemi di peso e di diabete e migliore è la sensazione di benessere.

L'indagine dell'UST fa parte del nuovo censimento della popolazione e consente di analizzare in maniera più precisa e completa i rapidi cambiamenti della società. L'inchiesta viene realizzata dal 1992 a cadenza quinquennale su persone di almeno 15 anni. Nel 2012 circa 21'500 persone sono state intervistate in merito al loro stato di salute e al loro comportamento.

L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) considera l'indagine un'importante strumento per monitorare e quantificare gli effetti della sua politica. I primi risultati del 2012 - i dati dettagliati verranno forniti nel gennaio 2014 - mostrano che i problemi non sono diminuiti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS