Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'indice dei prezzi al consumo nel 2012 dovrebbe registrare una contrazione dello 0,5%, secondo le previsioni rivedute pubblicate oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST). In precedenza gli esperti dell'UST avevano pronosticato un calo dello 0,4% per l'anno in corso.

Per il 2013 l'UST lascia invariate le attese di un rincaro annuo dello 0,5%. Le previsioni sono rivedute quattro volte l'anno, rammenta l'UST in una nota diramata oggi, in cui avverte che l'andamento del prezzo del petrolio e i suoi effetti diretti e indiretti sono difficili da stimare.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS