Navigation

UST: tuttora basso il numero delle abitazioni vuote

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 settembre 2012 - 12:10
(Keystone-ATS)

Rimane basso in Svizzera il numero degli alloggi vacanti: a inizio giugno era di 38'922, pari allo 0,94% di tutte le abitazioni. Dodici mesi prima ne erano state contate circa 500 di meno. La percentuale non è variata.

Il numero delle abitazioni in affitto è aumentato di 100 a 30'920, quello degli alloggi vacanti messi in vendita è progredito di 410 a 8010. Rispetto al 2011 è cresciuto soprattutto il numero di alloggi inoccupati con sei locali e più. La maggior parte di quelli disponibili comprende quattro locali (11'950 unità) o tre locali (11'510), indica l'Ufficio federale di statistica (UST) in una nota odierna.

Fra le sette grandi regioni in cui è suddiviso il paese, Zurigo e l'Espace Mitteland hanno fatto segnare una riduzione degli alloggi vuoti, nelle altre si è verificato un aumento.

In Ticino le abitazione inoccupate erano 1828, contro 1680 il primo giugno 2011, con un tasso passato dallo 0,77 del 2011 allo 0,83%. Nei Grigioni sono stati censiti 1538 alloggi vacanti, 110 in più di un anno prima, pari a un tasso salito dallo 0,91 allo 0,98%.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?