Navigation

Vacanze in Vallese, buono cantonale 100 franchi

Il Vallese offre attrazioni di tutti i tipi. KEYSTONE/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 luglio 2020 - 17:00
(Keystone-ATS)

Un buono di 100 franchi - da usare per mangiare al ristorante, noleggiare una bicicletta o salire in vetta con una funivia - per tutti coloro che trascorrono qualche giorno in Vallese.

È l'azione promozionale proposta dal cantone alpino per venire incontro agli operatori turistici colpiti dal coronavirus.

I buoni si inseriscono in un programma di 16 milioni di franchi stanziati nel giugno scorso dal Consiglio di Stato per aiutare il settore, si legge in un comunicato odierno. Potrà beneficiare dei 100 franchi chi soggiornerà rispettivamente almeno per due (albergo), quattro (casa di vacanza) o sette notti (camping).

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.