Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La valanga che ieri ha provocato la morte di tre persone sulle Alpi francesi sarebbe stata provocata da un gruppo che precedeva quello degli studenti liceali francesi. Lo ha detto il procuratore responsabile delle indagini, Jean-Yves Coquillat.

Il magistrato ha reso noto che secondo un testimone romeno un gruppo di una quindicina di suoi connazionali e di altri turisti ungheresi ha sciato sulla pista nera chiusa prima dei ragazzi, provocando la valanga.

Sul professore che ha condotto gli allievi sulla pista nera Bellecombe, chiusa con un reticolato, saranno disposte perizie psichiatriche per verificare la sua "capacità a guidare un gruppo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS