Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quattro morti e tre feriti gravi: è il bilancio di una valanga staccatasi oggi pomeriggio sul fianco orientale del Piz Vilan sopra Seewis (GR), in Prettigovia. Stando a quanto indicato dalla polizia cantonale retica la slavina ha travolto sette persone di un gruppo di nove sci escursionisti che stavano affrontando la discesa a un'altitudine di circa 2200 metri.

I soccorritori hanno attivato un vasto dispositivo, con il ricorso a cinque elicotteri (tre della Rega, uno di Heli Bernina e uno di Swiss Helicopter). La colonna di soccorso del Club alpino svizzero sezione Prättigau è intervenuta con otto persone e un cane da valanga. Per fornire assistenza psicologica ai due componenti del gruppo usciti illesi dalla tragedia è stato attivato il Care Team Grischun.

Tutti gli sciatori erano equipaggiati con il dispositivo di ricerca persone. Ma tre di loro al momento del recupero erano già morti: una quarta persona è deceduta dopo il ricovero all'ospedale.

Nella zona oggi il bollettino delle valanghe prevedeva un grado di pericolo "marcato" (valore 3 sulla scale europea di 5).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS