Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

KABUL - E' salito a 125 il numero delle vittime accertate della tragedia avvenuta fra lunedì e ieri in Afghanistan a sud del passo Salang, dove oltre 2.000 persone sono rimaste bloccate a 3.400 metri di quota da sette valanghe abbattutesi sulla statale che collega Kabul alla provincia Baghlan. Lo scrive l'agenzia di stampa afghana Pajhwok.
Il vice-capo della polizia della provincia di Parwan, generale Abdul Rahman Syedkheli, ha detto all'agenzia che oggi i soccorritori hanno estratto 95 cadaveri da due autobus ed un automobile sommersi dalla neve nell'area di Khaki.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS