Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Valanghe: Afghanistan; riaperto passo Salang, 182 i morti

KABUL - Al termine di vari giorni di lavori lo strategico passo Salang lungo la statale che in Afghanistan collega Kabul con la provincia di Baghlan, e su cui si sono abbattute decine di valanghe causando molte vittime, è stato riaperto oggi al traffico veicolare. Lo scrive l'agenzia di stampa afghana Pajhwok.
In particolare il generale Rajab, responsabile della sicurezza lungo la statale, ha detto che ieri sera sono stati recuperati altri due cadaveri, per cui il bilancio ancora provvisorio della tragedia è di 182 morti e 200 feriti.
L'alto numero delle vittime è dovuto al fatto che per oltre 48 ore, fra domenica e lunedì, centinaia di veicoli sono rimasti intrappolati fra e sotto la neve. Molti sono morti per congelamento, molti per inalazione di gas di scarico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.