Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Un morto in Vallese e soccorritori travolti nell'Oberland bernese: il primo fine settimana del 2010 ha registrato gravi incidenti dovuti a valanghe.
Nell'Oberland bernese alcuni soccorritori giunti per prestare aiuto a un gruppo di sci-escursionisti travolti da una valanga nella Diemtigtal sono stati a loro volta investiti da una nuova massa nevosa. Sette persone sono state liberate, ha precisato la polizia cantonale bernese. Le ricerche continuano per trovare altri dispersi di cui non si conosce il numero.
Una persona è morta verso le 14:00 travolta da una massa nevosa nella regione di Bruson/Bagnes (VS), nei pressi di Verbier, mentre praticava sci-escursionismo.
Anche il suo compagno è stato investito, ma è riuscito a liberarsi ed è stato trasportato in elicottero all'ospedale, ha precisato la polizia cantonale vallesana. Non si conosce l'identità della vittima e nemmeno la dinamica dell'incidente.
Ieri, un'altra valanga ha sorpreso quattro sciatori nella regione del Vallon di Réchy, sempre in Vallese. Una persona investita è stata liberta dai compagni. L'uomo dopo i controlli medici è tornato a casa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS