Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Uno sciatore è morto dopo essere stato investito nella tarda mattinata da una valanga staccatasi, al suo passaggio, sul massiccio del Monte Bianco. L'uomo, un californiano di 39 anni, è deceduto in ospedale ad Aosta nonostante i tentativi di rianimazione.

La slavina lo ha travolto a 3.300 metri di quota, mentre insieme a due compagni di escursione stava iniziando la discesa del canale dei Marbré, una classica del freeride, vicino al Dente del Gigante. Intervenuti il Soccorso alpino valdostano e il Soccorso alpino della guardia di finanza (Sagf) di Entreves.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS