Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sale a sette il bilancio delle vittime della neve in Tirolo, in Austria, in meno di una settimana. Altri due sci alpinisti sono stati travolti oggi da una valanga a St. Anton am Arlberg.

Secondo quanto riferisce l'Apa, i due facevano parte di un gruppo di cinque escursionisti, la cui nazionalità non è nota, che stava sciando fuori pista. La neve ha investito e sepolto i due che sono stati raggiunti dai soccorritori quando ormai non c'era più nulla da fare. Un terzo sciatore è stato semisommerso dalla neve e tratto in salvo dai compagni.

Intanto, all'ospedale di Innsbruck, è deceduto uno "snowboarder" olandese di 35 anni che, lunedì scorso, era stato travolto da una slavina sul Gaislachkogels a Sölden (distretto di Imst). Altri quattro scialpinisti di nazionalità svizzera hanno perso la vita mercoledì, sempre a causa di una valanga, sullo Jochgrubenkopfs nelle Tuxer Alpen, vicino al Brennero.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS