La Valcambi passa di mano: la società americana Newmont Mining Corporation ha venduto la quota del 60,64% che deteneva nell'azienda di Balerna a una filiale dell'indiana Rajesh Exports.

Rajesh Exports ha indicato di aver versato 400 milioni di dollari. Valcambi e Newmont Mining continueranno peraltro anche in futuro a lavorare insieme: in passato circa il 75% dell'oro lavorato dalla Valcambi proveniva da miniere Newmont.

Grazie a questa vendita il gruppo americano conta di ridurre i debiti, di procedere a nuovi investimenti e di versare una parte delle eccedenze agli azionisti, si legge in una nota.

Il nuovo proprietario figura tra i più grandi acquirenti diretti di oro al mondo. "Questa transazione aumenterà i ricavi di Rajesh Exports: Valcambi è redditizia, in buone condizioni finanziarie, ben gestita e non ha problemi di personale", ha affermato Rajesh Mehta, presidente della direzione della società indiana, in dichiarazioni rilasciate alla stampa.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.